specchio di lago con foglie

X > Premessa sesta: verso l’Armonia

Ci siamo ritrovati a dover condurre le nostre esistenze in un periodo decisamente pesante e cupo. Eppure, proprio adesso, ho potuto ricevere un chiaro segnale che, come dalla notte, ha preso ad illuminare.

Indossò la Madre, luce del tutto originaria, il manto abissale del vuoto universo. Irrorando di vita, come dalla stessa oscurità, allora Armonia riemerse.

Sono stato così condotto ad esternare e condividere lo specifico respiro del “male armonico” che, innanzitutto, è consegnato al vento delle nostre silenziose stelle. Ma anche, naturalmente, è in dono ai primi nostri occhi che, nella nuova alba finalmente desiderosi di risvegliarsi, allora anche con coraggio sapranno come necessariamente dover tramontare.

Dal momento della prima condivisione del progetto artistico armonico – finora timidamente messo giù come un sassolino in un laghetto –, queste sono, di fatto, le prime riflessioni scritte in esplicita anticipazione della rivelata Armonia. 

Posso venir fuori in fede da un lungo silenzio durante il quale, al solitario servizio, senza posa sono stato immerso per finire di raccogliere il tesoro di una vita intera da lasciare.

(aulicino)

Rhea Publishing S.r.l.
Viale Croce Rossa 51/A - 90146 Palermo
info@rheapublishing.it
P.IVA 05683060825 - R.E.A.: 270408
Copyright © 2019-2020 - Aulicino.it

Powered by RheA Publishing | Progetti Dinamici di Comunicazione Coordinata