Skip to main content
Poesie

Le versioni poetiche dei testi
di “Note alla Terra”.

Nell’Armonia questi canti
di pace, vita, amore e libertà.


1. PREGHIERA DEL TRAMONTO

nel Segno dell’Armonia
della Rinascita
e della Via Maestra Discendente
~
mi trascino
in questo deserto e
all’estremo
un’oasi
si apre dentro

e mi alzo uomo
e danzo in alto ma
il mio corpo mi chiama
e cado

e così ritorno
per la terra
tra la sabbia aspettandoti
o mio ritornello
tu che giungi a me sofferto
come lacrima alla sete tu
riaddormenta queste strofe

2. TU PARADISO

nella valle dei sentieri
fiori spenti nei sogni
sbocciamo in fretta verso la vita
contando sia soltanto qua

nella valle dei sentieri
come dardi siamo
impazziti
che ci scagliamo
l’uno sull’altro
e giochiamo
a fare i padroni qua

ascolta
il silenzio che anima
il dolce canto dentro
noi che resistiamo
qui stretti insieme
nella nostra terra
e tra le sue doglie
aspettiamo

nella valle dei sentieri
così cerchiamo la nostra felicità
adornando il corpo delle più belle vesti
lui che un giorno o l’altro se ne andrà
splende alienando la ricchezza
se copre il cuore
e allora smarriti affondiamo
ma intanto qui ancora
insieme in questa festa
tra i sorrisi
crediamo

qui

nella valle dei sentieri
nella pace costruiamo insieme
e coloriamo d’intima bellezza la vita
viviamo l’Armonia

e amiamo
cambiamo
nascerai da un vecchio
amato inverno
tu paradiso

rinasci adesso
da un vecchio inverno
tu paradiso

3. SOLE RISORTO

fantastico
ed ecco tu
e davanti l’alba che
mi sorridi
e dentro me
già il sole si alza e
c’è una stella
e adesso tu la senti
amando
mi dici è bella e
guardi in giù
e lasci il pianto

fantastico
ed ecco tu che
mi vieni incontro
e che mi porti via con te
per il mio sogno
ed insieme insieme
insieme e poi
la nuova riva
vecchi orizzonti
sempre nuovi in noi
e la luce arriva

sole risorto dentro me
sei tu il mio canto
quel tuo sorriso adesso c’è
lo stai ascoltando e
sei tu che
nasci dentro me
ed in quel mio inverno
lascio una foglia e
sento che
cade

sole risorto dentro me
risorto dentro
risorto
tu sei qui con me
sole risorto

4. LA RAGIONE CHE CI UNISCE

io non lo so cos’è
che tu sei adesso per me
sì non lo so ma
credo
e sei tutto
ed è questa la ragione per stare con te
dentro ogni essere senti
e sei compiuto

se stare insieme è stare
fino a quando ci va
e allora falliremo il viaggio alla salita
restare è costruire
credendo si vuole
dentro non siamo macchine
evviva l’amore

quanti ostacoli
lo so
è difficile amare
ma insieme
abbiamo radici alle ali
respira l’Armonia
viviamo la pace
leggera l’onda sale
apri le mani

e anch’io lo so
quanto è difficile perdonare
avere fede
continuare a sperare
resistere
resistere anche se fa male
crediamo
insieme
vogliamo volare

pensi sia giusto credere
solo a quel che tocchi?
non pensi sia più giusto
credere perché senti?
e se non senti
credi almeno all’amore che hai
e piano
piano
amandolo
lo sentirai

in fondo è questa la ragione che ci unisce
la ragione che ci unisce
ti amo

e in fondo è questa
la ragione che ci unisce

5. SOGNI DI RIVOLUZIONE

hai guardato in fondo in te?
sai allora che nessuno manca in te
hai riconosciuto l’amico
che c’è dentro quell’altro?
il diverso
senti
sogna come te
sogna di rivoluzione e amore
sogni di rivoluzione

l’hai visto tu quell’uomo in te?
forse l’hai sentito
solo e triste
se ti abbracci adesso è giusto
lo sai
stringi allora pure quanti sono soli
e come te sognano
rivoluzione e amore
sogniamo rivoluzione e amore

ehi lottiamo
e amici uniamoci
entra e fondi
qui con noi
sogna
sopra le diversità
tanto siamo in cuore uguali
e poi ancora stiamo qui
tutti insieme
in fondo per gridare
pace
a quel diverso
che è anche in noi

dovremmo uscire
adesso fuori
a solleticare
far sorridere così
quei cuori che magari
ma io son sicuro
faran sorridere anche i nostri
a chi sta male basta un gesto
per riavere forza
fiducia per dare
e ognuno viaggia sulla sua strada
verso una stella
la stessa per tutti
lei fa la luce
ed io ti vedo diverso ma
in fondo al cuore sento
grazie a lei
che dentro sei lo stesso
sogni di rivoluzione
e amore

sogno adesso di ricominciare
di riscoprirci insieme
antichi e sacri splendori
vola sogno
e facci innamorare
per capirci meglio e poi
e poi ancora stiamo qui
tutti insieme
in fondo per gridare
pace a quel diverso
anche in noi

sogni
di rivoluzione e amore
questi sogni di rivoluzione
solo sogni
eh sì
ma sogni di rivoluzione

6. QUESTA NOTTE

succede che
non vedo più un domani
in questa notte così allegra
lei brilla in valzer
i suoi colori
come dame d’incanto
ai miei pensieri
e lei le presenta
come sue figlie a me
delle vesti spoglie
ma di voglie mille

e ancora sono qui
dinnanzi a danzare
ai miei figli impietriti
ammaliati a guardare

o sontuose danzanti
della nostra notte che allegra
cosa saremo noi
se vogliamo solo
terra e materia?

così quei miei amati
ed io
smarriti oggi
tra questi mari
avidi di gloria
restiamo in oblio
per avere sempre di più
questo sono io?
ci veneriamo umani
ma senza rispetto
né fede
né un dio

ma questa notte finirà
ed i nostri colori
tra le stelle lascerà
tra sogni e pianti
se ne andrà
ma se la vivi davvero
davvero splende
ogni questa notte
ed è ancora
questa notte

7. FUOCHI AL BLU

mai mille mondi
e caldi inverni
dentro te avrai
se finti volti
e dèi terrai

mai mille danze
e sogni
mai giorni alati avrai
serve ritrovarsi
semplicemente umani

guai
state attenti voi
voi che odiate
odiate voi
creature tra le creature
amiamo
cresciamo in Armonia

regina azzurra
sei ridiscesa
e noi qui ascoltiamo

schiavi di alienanti città
rispettiamo la natura
e tutto risorgerà
rendiamo leggero il nostro avere
respira la bellezza
senti l’essere

difendiamo la nostra libertà
senti la terra
trema
ed intanto qui
facciamo onestà
riguardiamo giù
all’essenziale
manifestiamo la pace
fuochi al blu


1. L’EROE

ritmico tempo
muovi l’eroe
che brilla
battendo il vento
libero
in amore

giunti dal cielo
sorti in un velo
seguiamo ciechi
il ritmo che c’è

in cima ad un sogno
chiamai la terra
vieni fanciulla
violata da smarriti
avidi re

vie di cemento
riemerse il centro
tutti scorsero
folli piangendo
perché

scende il silenzio
l’eroe si è spento
ma rinasce
eterno
suono
nella notte

2. ECCO IL SEGNO

giranti di fuoco
annunciano
fanciulle alate
al cielo inneggiano
in coro

naviganti ai venti
pregano
tra le dimore di natura
storie antiche
si rinnovano

siamo ormai pronti
ecco il segno
siamo ormai
pronti ormai
ecco il segno

quando sembra sia tutto
così perfetto
quando ti ritrovi da sola
e tutto è andato
perso
ma ti rialzi e vai

siamo pronti
ecco il segno

3. FALSI DÈI

sono venuto al mondo
cresciuto tra i falsi dèi
e ho camminato e sono
abbracciando gli universi interi
sono disceso qui in terra
e danzo l’Essenza
rialzatevi dèi

tutto è già stato scritto
tra nelle note della vita
la via che accende il cuore
si annuncia
ed è infinita
lei è per me
lei è per noi
la Discendente Via

luce
guida il potere
meritiamo rispetto e felicità
ehi noi
averi e beni
non adoriamo
in Armonia è semplice la verità
doniamo
ed è una vera festa
rinasciamo nella pace
nostra sacra libertà

siamo qui noi
ci respiriamo in viaggio
siamo vivi noi
e sentiamo il canto
basta seguire il canto
senti il tempo
senti il mondo
senti te
sentite
falsi dèi
nostri amati dèi

4. NINNA SVEGLIA

dove sei sole mio
la luce è giunta adesso
dove sei sole mio
dove dove dove
dove dove
stormi che si alzano
e angeli cantano
al pastore
portano fiori che
profumano di aurore
e celesti poesie

ninnna sveglia ninna oh oh
canta
ninna sveglia
ninna oh oh

dove sei sole mio
l’angelo è giunto adesso
dove sei sole mio
dove dove dove
dove dove
nuvole grigie che
come greggi
attendono in amore
si colorano
magiche
nuovi ori soffiano

ninnna sveglia ninna oh oh
canta
ninna sveglia
ninna oh oh

dove sei sole mio
la terra è madre adesso
dove sei sole mio
dove dove dove
dove dove
favole stelle che
la notte donano
al candore
giocano
ed infinite
luci al vento
danzano
nell’Armonia
lodano
questo splendore

5. SEMPRE SOGNATORI

veli al cuore
l’angelo alle notti manderò
così radiose
di luci fece vesti
e tutti ammaliò

cesti di idilli
mele senza seme
ed oblio donò
avidi vinti
luce senza cielo
illuminò

ori e dolori
sangue e guerra
e odio generò
nuovi splendori
terra azzurra
giunge l’angelo

scintillanti pastoie
che ci fanno schiavi
spezzerò
doni di amore
giorni e notti
in un abbraccio

eccoci
siamo sempre sognatori
ecco ci siamo
sognatori

guarda qui
siamo vivi adesso
e portiamo sulle splalle
tutta la nostra umanità nel tempo
e siamo responsabili
come prima mai
del nostro futuro adesso
guidaci Tu sorgendo

ecco ci siamo adesso
eccoci
siamo sempre sognatori
ecco ci siamo
sempre sognatori

6. CLOWN

sei stanco
adesso
occhi al cielo
muoviti
è il tempo
abbraccia il mondo
sereno
sei pronto
sei libero
si accende il cuore
come uno schermo
ed è un sogno

respìrati di essenza
questo messaggio sentirai
fermati
ascolta
pensa
trattenendo non sorgi mai
se non sei in onda
piangi clown
clown

lasciata l’ombra
un tempo
la divina mente
tra i cieli
lassù si riparò
quando discese
alle antiche e amate terre
nuova luce si rivelò

discendiamo ora nell’Armonia
astri pioventi tra i nevai
diversi
ma siamo insieme
in una via
nella luce sorridi
e rinascerai
se non sei in onda piangi
clown

7. RINTOCCO

la notte
luminosa bussa
in silenzio
ognuno seguendo un intimo motivo
così viviamo
ed in attesa di un richiamo
di un segnale
profondo di luce
densamente risvegliante

e una campana
si è accesa nel cielo
e dall’alto risuonanti
tutti i raggi che
nel suo nome
per i sentieri
tutti
richiamano

e l’Armonia come un sole
mai direttamente vedibile
sempre illumina
lasciando musica celestiale
in quel suo abbraccio di note

Madre rintoccante
che si dona tutta
in infiniti amori
come in una pioggia
scintillante di terra e cielo
richiami sparsi
nelle nostre vie

è discesa la voce
giungendo di nuovo si rivela
nei nostri corpi
miracolosamente viventi
fatti di cielo nell’anima
e cuori ancorati
finché in battito alla terra

è sempre
in ogni adesso compiuta
l’Armonia
è sempre in ogni adesso
è compiuta l’Armonia


1. QUESTO È IL TEMPO

il ritmo spinge da dentro
torna in fondo e
riparte spingendo
vuole uscire dal limite pelle

il ritmo spinge da dentro
muove il corpo
vibra il vento
arriva e
sfiorando ti prende

e tu non lasciare solo cemento
lascia cullare corde vibranti
lasciati andare
sorriso ai pianti

parlo da libero nella cella alata
libero nel corpo al mondo
liberi adesso
viviamo un sogno

adesso immagina un fiore
chiudi gli occhi
ecco l’amore
come il sole illumina dentro

dal semplice il valore emerge
non coprirlo troppo
muore
sei già tutto con un velo te stesso

lascia di sentimento
lasciati essere tra gli amanti
lascia che affiori
un sorriso dai pianti

parlo da libero
nella cella alata
libero nel corpo
al mondo
liberi di vivere un sogno

su le ali
questo è il tempo
e tu non lasciare freddo cemento
su le ali questo è il tempo
domani è adesso
questo è il tempo

pioggia di buona novella
Armonia
fratello sorella
torna vergine e ama la terra

liberi adesso
viviamo un sogno
viviamo insieme
un sogno
liberi
questo è il tempo

2. CAMMINO CON TE

amo una stella
nella notte
e cade in me
cammino cammino e
cammino con te

e poi mi fermo
e guardo
c’è un fiore
lo porto dentro con me
cammino cammino e
cammino con te

stella splendida vieni
di te illumino
e tu che adesso ascolti
vedrai vedrai
senti l’Armonia
e nei tuoi passi
è già un volo

piangendo al mare
giungo in un fiume
porto un sorriso in me
cammino cammino e
cammino con te

3. RITORNIAMO ALLA TERRA

reti come dei venti
figure e trame mitiche
fissano i flussi dell’infinito

energetiche e magiche
le distese iniziano a sollevare
a sollevare note sommerse
a chi navigherà

e infine faide insorte
unite e abbracciate
si donano alle porte
della primavera che è già qua

velanti che in coro
ninfe intrecciano di nuovo
le senti
come incantano

vorticose e libere
correnti risalgono
ai sensi che si accordano

polimelodiche intime
anime intrise di riflessi
e di oro fuoco

voci di ancestrali
archetipici mondi erranti
sono intorno
e sono in noi

celebriamo la vita
nell’Armonia
respira la felicità
risplende
dono divino e naturale
ritorniamo alla terra

riconquistiamo l’indipendenza
l’autonomia per l’essenziale
ritorniamo alla terra

4. SUONA CHI SEI

stridenti venti
che soffiano
allineati in te
ad un tratto
riprendono antiche armonie
mi guardi e
senti
che siamo in contatto

ehi
ecco suona
chi sei

turbate menti
che incontrano
immagini di sé
incoronate
frantumano gli specchi azzurri
e si destano dal cuore
note alate

ehi
ecco suona
chi sei

dissonanti enti
che si aprono
fiori dalle contese
si alzano
risuona dalla natura un canto
stelle collassano
nella mia mano

ehi
ecco suona
chi sei
ecco
suona chi sei

5. RIASCOLTA IL MONDO
   (Qui Non Siamo Solo Noi)

tu sei
sole inesauribile
girandola in una festa
e lasci sempre infiniti che
riaffiorano alla terra

e scorre un’intima tensione
creature accese
nella pace
si alzano sacre

di vita
vibranti strati
centri
ed anime radiali

sommerse
di sacro incise
energie corporali

fiorisce l’intero
da continui vitali incontri
forme che si fanno
e si schiudono agli amanti

ed un fondale potenziale vive
non circoscritto e circoscrive
variazioni di una sostanza infinita
simultanea e pura
luce
divina dinamica

riascolta il mondo
qui non siamo solo noi
riascolta il mondo
senti
risuoniamo eterni amori
guarda come brilla dentro
e come brilla fuori
riascolta il mondo

e siamo insieme
anche se soli
riascolta il mondo
qui non siamo solo noi

6. E SEI VIVO

fermati un attimo
fuori dall’incantesimo
bramanti che pilotano
vuote correnti che
ammaliando ti spengono
falsamente proteggendo

non lasciarti prendere
non muoverti
né scegliere
se non ti sei accordato
e non hai sentito

ricevi il tuo riverbero
recupera il pensiero
sospendi le strutture che
ti hanno baciato e
rassicurando ti coprono
ridefinendo il tuo suono
scolorandoti il sentiero
rendendoti omogeneo

credi
e ritrova te stesso
e sei vivo

fratello sorella
lì fermati un attimo
respira
siamo Armonia

e ascolta adesso il battito
fragile universo
respira e guarda chi sei
ascolta il vento

e ascolta il desiderio
di essere libero
nero
bianco
ed ogni sfumatura sono
volo
cado
sogno
credo
e ritrovo me stesso
e sono vivo

è un ingranaggio ipnotico
spettacolo estatico
storditi sorridenti che
plaudono ai satrapi che
illudendo ti raggirano
e controllano
concedendo ti vendono
propagandando ti piegano
stordiscono e ti usano
potenti senza rispetto
ritroviamo insieme
il nostro senso

credi
e ritrova te stesso
e sei vivo
credo e ritrovo me stesso
io sono vivo
credi e ritrova te stesso
noi siamo sempre
ed in ogni adesso
io sono
e tu sei vivo

7. SOLI TRA LE STELLE

due occhi brillano
e sei tu
si apre il cielo e
da lassù splendida
sorridi notte
sola tra le stelle

e poi mi sveglio
e sono già caduto
chiuso è il cielo
anche se ancora intona
qui un canto

le foglie scendono alle vie
passeggio triste
tra le poesie
care follie
ne raccolgo una
e su c’è scritto ti amo
leggera danza
per le stelle delle notti
mentre una fiamma
qui giù desidera
e si consuma

anche se non vedi
adesso credi
e puoi già sentire
si ripiegano le onde
è giunto il tempo di esaudire
si schiudono da trame antiche
e navighiamo
dall’orizzonte dei tramonti
nell’Armonia discendiamo

rinasce il cielo
sei dovunque tu
e noi soli
splendidi siamo soli
tra le stelle
siamo soli tra le stelle
siamo soli
soli e insieme
soli tra le stelle


1. TI AMO

ti ho guardato
mentre andavi
al mercato e
tra le mani
lucida e profumata
quella treccina di fata
che rigiri mentre guardi
e tutto ammiri lì
tra i banchi
fra i colori e gli aspiranti
giochi e
sottovoce canti

ti amo ti amo
sì ti amo ti amo
ti amo e ti riamo

camminavi
e c’era il sole
procedevi bella
come la luce danza
nel vento
ti seguivo in silenzio
e la vita tutta
intorno che si accende
nel profondo e tu
tra i suoni ed i passanti
sempre sottovoce
canti

ti amo ti amo
sì ti amo ti amo
ti amo e ti riamo
ed io
ti amo

2. IO SARÒ LÀ

sei piombato nella mia vita
mi hai fatto piangere di felicità
mi hai fatto vivere le forti emozioni
mi hai insegnato ad amare
a ridere e a gioire

e Dio solo sa
quanto vorrei essere anch’io
protagonista dei tuoi sogni
luce delle tue notti
sorgente delle tue poesie
strumento della tua musica

forse non riuscirò mai a capire
quel tuo amore fino in fondo ma
non mi lamenterò più
non avrò più ripensamenti
perché voglio te
ed ho capito che voglio te

tu con le tue fissazioni
con le tue idee e convinzioni
con le tue stranezze
con i tuoi ritardi
e le tue dolcezze
ma adesso mi fermo
e piango
c’è un vuoto

non so
se questo sia giusto o meno
per la mia vita non so
quale futuro strano e tortuoso
troverò accanto a te

ma io avrò la forza
di starti accanto
sorridendo
ed io sarò là
dentro la nostra capanna
ad aspettarti
e ad accoglierti
con le braccia aperte
quando tu tornerai
io sarò là
io

3. LA VITA

bisogna viverla la vita
meravigliosa
sempre viverla la vita
leggera ed intensa
viverla la vita
pioggia radiosa
viverla la vita
cielo e terra

bisogna viverla la vita
viverla
è bella
viverla la vita
stelle di una stella
sentila la vita
fragile incontro
godila la vita
anima e corpo

bisogna viverla la vita
amarla la vita
e ancora viverla la vita
respirarla infinita
è un dono la vita
vivere

bisogna viverla la vita
miracolo d’amore
viverla la vita
gioia
e dolore
viverla la vita
che poesia
vivere la vita
creature insieme
in Armonia

bisogna viverla la vita
amarla la vita
e ancora viverla la vita
volando cammina
è un sogno la vita
vivere vivere vivere

e ancora viverla la vita
amar-la ferita
e non è mai fallita
meravigliosa è la vita
vivere
e ancora vivere
la vita

4. EMOZIONI DI CARTA BLU

sono emozioni di carta blu
che su nel cielo bruciano
le tue parole incise quaggiù
e i desideri planano

sono emozioni di carta blu
che ti attraversano
nel silenzio delle storie
e nostalgie che tu
respiri tu
e quegli occhi tuoi
viaggiano

e tu fra le stelle
svelerai i tuoi perché
ma guarda laggiù
quel clown non piange
piange nel blu

sono emozioni di carta blu
che navigano
antiche affiorano
ancora e tu
guarda su
fiamme amate
si innalzano

5. SDRAIÀTI SU NEL CIELO

un’anima
volai in preda al vento
ed il vento ti soffiò sul cuore
lasciandoti quel mio sapore
un’anima immortale dentro te

e allora ti sfiorai senza un perché
e prese il volo il tuo sorriso
le labbra schiusero il tuo viso
e un alito di vento mi rubò

e insieme noi
sdraiàti su nel cielo
due anime rapite
da una brezza che non cade mai
noi sogneremo
fino a quando un giorno
ti sveglierai
piangendo la tua paura
sull’essere in me

e allora ti alzerai
scendendo al sonno
vedrai che la vita è dolce
che prende i sensi la sua voce
ma un’anima sta dormendo
ancora in te

lasciala volare
sognando sul tetto del mondo
senti quei silenzi
che suonano canti in te
e noi di nuovo insieme
su nel cielo
quel cielo che respira in questa terra
vivremo intanto il mondo
amando di più

6. SENTO DI AMARTI

quei piccoli gesti che fai
dipingono cuori e magia
ti sento dentro me
sono innamorato di te
e tutto il mondo risuona

da soli ed insieme
siamo in una via
e danziamo sentieri
profondi nel blu
sorridi adesso tu
e questa notte un giorno
brilla ancora

suoni
silenzi
e le nostre fiamme
in Armonia
profumi
e giochi
restare insieme
è una splendida follia
si schiude la luce in noi
corriamo allegri verso il mondo

sento di amarti
di amarti
e ti amo
e tu mi senti amore
tu lo sai
potremmo anche lasciarci
sento di amarti

7. RESPIRO DI TE

incredibile
possibile?
mi giro
ti riguardo
e m’innamoro di te

e voglio stare insieme a te
per tutta la vita
sei bellissima
stellina in mezzo ad un prato
rosso fiore nel cielo
io respiro di te

e allora ridi tu
sorridi tu
piangi tu
e ancora piangi tu
ti fermi e poi
mi guardi tu
con quegli occhi dolcissimi che hai
soffia il cuore
tra le labbra
ed un bacio è sopra di noi

andiamo insieme
io e te per sempre
insieme io e te
mano nella mano
ci amiamo

e voglio stare
insieme a te
per tutta la vita
sei bellissima
divinamente sei
io respiro di te
andiamo insieme io e te
respiro di te


1. IL FIUME

il fiume
aspetta da tempo
il fiume del nostro paese
dormo
e ad un tratto mi sveglio
è già l’ora
aspettata da un mese

ti raggiungo
e c’è l’aurora
siamo pronti
è il mese di maggio
alla sorgente andiamo da un’ora e
l’alba saluta
il nostro viaggio

giunge il tramonto
e stanca mi abbracci
le nostre cadute e gli slanci
sorridi
è andato il sole ma
adesso gli sguardi
risplendono
il mare che nasce
e ci ha uniti

crediamo insieme
uniti nell’acqua
viviamo ancora
e il tempo passa
restiamo insieme
un nuovo giorno
ci sorriderà
ci sorride già

2. E VENNE L’ALBA

e venne l’alba
umida la terra
sulla mia pelle
lunga la notte
immobile la vita
è tra le stelle
assorta

è giunto il giorno
saluto i miracolati
in silenzio
mentre profonde
radici giù
dai piedi scendono
alla fonte

e le sorelle creature
dalle forme più dissimili
già da tempo su
scorrono in fondo
laggiù
un’àncora immersa ancora
sento muovermi

ed emergendo piano
in raggi mi allontano e noi
distesi al vento
tramontando viviamo
sempre leggeri al vento
rinascendo viviamo

e venne l’alba
terra luminosa
sulla nostra pelle

3. POSTO MAGICO

e se abbiamo visto un mondo
fatto di bugie
e finti eroi

e se anche questo tramonto
non fa sognare
l’alba che in fondo vuoi

e se fanciulla sei tradita
una fiamma ti avvolge
e fredda poi se ne va

e se guardi lassù ferita
e oltre le stelle
un dio che fa

e se anche un gioco è la vita
dove i giocati siamo noi

e se vorresti sia finita
alzati
siamo capolavori

e se ti fermi
e guardi dentro
senti che siamo
in Armonia

e se cerchi davvero
il cambiamento
abbraccia il mondo
e fa’ che sia

e se c’è buio
e sei smarrita
c’è solo cenere
e l’amore dov’è?
ma tu credi
da sempre sei guarita
tutto si accende
sei luce

quello che viviamo ora
è il nostro miracolo
pace dalla terra affiora
tra i cuori navigo
la Rinascita è adesso
senti questo suono
gira il mondo
fuori e dentro
sono e sei libero
c’è un posto magico

4. LIBERI INCEDIAMO

risuonano le rondini
ai venti piovono
leggere favole
giù dai monti
suoni antichi e storie
scorrono tra i sensi
via le maschere dai volti

io non dico niente
non ho udito niente
io non vedo niente
ma segui la vita che sogni
nella verità risorgi

apriamo le braccia
siamo qui
vivi
e spettacoli
chiamati alla luce
doniamo i nostri colori
scriviamo fonti al mare
sentieri tra i sogni
via le maschere dai volti

e liberi viviamo
e liberi manifestiamo
liberi
incediamo
e liberi incediamo

5. BATTI CUORE

sei adesso
sei sempre
sei adesso in me
sei tu alla fine della notte
quando le nostre stelle
si apriranno fiori
in un campo azzurro

ti prego vieni adesso
mi sono perso
nei miei sogni senza te
nei mari senza il mare
nelle stelle senza il sole
canto e chiamo te
ed è un tuffo nel tramonto
ed in fondo l’alba
è un sogno
nuoto tra le pieghe
tra stormi sono
giù in vetta
volo qui
alla ricerca
eccomi per te

e mi svegliai
dalla notte in una canzone
vita mi dai
e tu cuore batti
batti cuore
ti amo lo sai
sei tutto per me
sei tutto sei
tutto per me

diversi sì
ma in un solo segno
siamo qui
fuori e dentro
con e senza te
nei sentieri
raccolti
tra i silenzi
e mille voci
invochiamo la pace
così cantiamo adesso
processioni all’universo
sacre fiaccole divine
questa la vita promessa
tra i venti andiamo
in festa
ritorno
luce al confine

e mi svegliai dalla notte
in una canzone
vita mi dai
e tu cuore
batti
batti cuore

6. BRILLIAMO IN UNA SCIA

noi che aspiriamo all’onestà
noi che aspettiamo
che si alzi il vento
per noi che respiriamo
il dono di una stella
per noi discende il cambiamento
siamo rinati in Armonia

desideriamo una vera magia
parole alate nel silenzio
anche di un solo gesto
svanisce al battito la distonia
crediamo e nulla
mai nulla è perso

ho visto il tempio delle avidità
eretto sopra
e diretto al niente
un dio murato nelle solennità
di chi lo adora ma
in fondo mente
siamo discesi in Armonia

brilliamo in una scia
gli uni per gli altri
si accende una via
adesso il vento muove in noi
amiamo perché poi
restando soli
non sia solo un sogno

7. NOTTI DI LUCE

rivelati divino
il mondo è un sogno
ed io lo vivo
per sentirlo così
anche quando tutto
intorno è triste e vorrei
vorrei un sorriso e non l’ho
anche quando tutto è spento
resta una poesia
e la vita brilla
adesso vedo
che anche una sola vera scintilla
segna la scia

e qui noi
tra sorrisi e lacrime
siamo miracoli
immersi qui
tra i battiti
notti di luce

viaggiamo in Armonia
terre tra i cieli in Armonia
fuochi sacri dentro
qui per discendere
e ancora qui per rinascere
pace infiamma il tempo
navighiamo insieme
respiriamo insieme

senza più le inutili parole
per giustificare il debole
che è anche in noi
senza più le bugie per apparire
sempre di più e poi
non sai più chi sei
e senza
senza le nostre stupide barriere
che ci chiudono la via
e senza quella vuota voglia
orgogliosa di ostentare
e comandare
ed insegnare solo e sempre
e non ricevere mai

e qui noi
qui tra i battiti
notti di luce


1. ARMONIA SEI TU

Armonia sei tu
e divina vivi tu
vivi divina qui giù
vivi tu
divina Armonia
sei tu

2. RISVEGLIATI È IL GIORNO

risvegliati
è il giorno
ritorniamo a respirare
siamo liberi di stare
e di andare per il mondo
lavorare ed amare
senza maschere sul volto
ed è normale
stare attenti al troppo

c’è un fiume che va lassù
nel profondo
sogniamo
scorrendo
viviamo di un momento
senza bisogno alcuno

e senti di rinascere adesso
senti che questo è il tempo
batte il cuore ed incide
su una tela senza sfondo
mille mondi sorride
risuona di luminoso
ed io sento tutto
eppure ho bisogno
sto bene anche digiuno
eppure ho bisogno

di pace c’è bisogno
di bene c’è bisogno
di giusto c’è bisogno
di vero c’è bisogno
piove di bello il cielo e
meravigliosamente ho bisogno
prima d’investire alle stelle
di Armonia qui giù c’è bisogno
fermiamo le nostre guerre
di Armonia c’è bisogno
risvegliati è il giorno

3. AMIAMO LA VITA

quante strade ancora farai?
fermati
ed ascolta dentro te
quanto ancora la pace busserà?
quando aprirai il tuo cuore?
fino a quando consumerai la nostra vita?
non vedi che la natura muore?

quanto ancora la terra vivrà?
serve costruire in Armonia
e quanto ancora possiamo aspettare?
fai rifiorire la ferita
e dimmi se al bisogno ancora fuggirai
se senti solo la tua via

e dimmi adesso se puoi violare
l’azzurro del nostro domani
e dimmi perché poi è così difficile
dare un sorriso
a chi tende le mani
siamo storie di terre
di stelle e di mari
insieme
viandanti e sacri

dai cieli piove
lucente una voce
rispettiamo la vita
amiamo la vita

4. SARÀ COME RESTARE

non dimentico
c’è un vuoto che
riempie dentro
e quelle lacrime
rifiorite
sorrisi nel tempo

mi guardo allo specchio
e vedo te
sento la tua voce
e nella notte
batte ancora
più forte il cuore

ma adesso respira
senza disperare
non sei solo
e sei vivo
anche se vedi la strada
all’alba sfumare
e con sé il mattino

poi ti ritrovi a ridere
ed anche a piangere
che ti manca il fiato
ma segui l’anima sempre
in fondo vuole
e muove al bene
ama
e sei rinato

sento che adesso sei
terra e mare
e sento che
adesso sei fuoco
e vento
e anche di giorno
adesso sento che
e ti sento

cosa non farei
per averti qui
chiederti anche solo come stai
luminosa sei
che male mi fai
ma ti voglio anche se
di più io non potrei
e camminerò
anche se già lo so che
sarà come restare

5. DIVINA E FRAGILE

le sere sulle spiagge
tramonti tra le stelle
tra i fuochi e le poesie
e i giochi tra le pietre
cercando le più belle
e i tuoi occhi magie
e i lenti tra le albe
piogge di meraviglie
ricordi e fantasie

e tu regina
che incanti tra le rose
e le foglie sulla pelle
profumi tra i sentieri
sorridi dolce e splendi
tra note e nei silenzi
emani amore ai venti
tra i brividi di eterno
donando incedi
divina
e fragile

ho visto dal tuo pianto
sorgere la terra
preziosa di universi
riluci adesso e sempre

e quando un giorno
tra i miei sogni me ne andrò
quando la notte
tra i tuoi pensieri
io mi muoverò
danzando
i ricordi miei di te
tu già saprai
divina e fragile

6. ECCO L’UOMO

credi
ed il tuo sogno si fa realtà
e guarda la realtà
come diviene un sogno
credi e sentirai
la pace e tutti gli universi
fiorire dalle tue ferite

e non permettere che la vita passi
restando alienato dentro
in uno schermo
tra i desideri superficiali
ancora lì rapito
non lasciarti cogliere smarrito
quando un giorno sarai costretto
a vedere anche i tuoi amati spegnersi
ed andare via

e nel cuore ho sentito
piove caldo il tuo sorriso
fiamme in pace su nel cielo
ed ho visto la mia pelle
che si piega
e segna il viso
eppure sempre meravigliosa è la vita
radicati nel futuro
viviamo per sempre

ecco l’uomo
tutto è compiuto
ecco l’uomo
viene luce alla notte
risorgo nell’Armonia

e non capisci il senso
né più cosa conta
e non sai più chi sei
né cosa sia vero
non senti la gioia
e non sai più perché
e fa male
quando la strada si fa buia
e chiudi anche gli occhi
per non vedere

e mi sento anche solo
ma voglio credere
e sento antichi mondi
che si accendono
anni luce immobili scorrono
e così stiamo insieme
mentre ad ogni istante
sentiamo tutto e niente
ma c’è qualcosa di grande
qualcosa di bello
che è per sempre

ascolta e segui
quella voce buona che risale
e guarisce dalla follia
anche la più oscura
sereno raggio nella notte più fitta

ascolta e segui
nessuna condanna eterna
siamo salvi da sempre
la Madre discende
ed ecco l’uomo
ecco l’uomo

7. NON DIMENTICHIAMOCI

sentieri diversi
eppure siamo qui
tutti insieme
forti
anche se fragili
nei nostri occhi
brilliamo
sogni
e senti
siamo miracoli
non dimentichiamoci


1. PROFUMI NUOVI

che bella sei
nei sogni miei
sei come un fiore
che scende
cadente
nel prato degli dèi
quei sogni miei

che bella sei
nei prati miei
sei come quel dio
sceso alla notte
pace dei fuochi miei
quei falsi dèi

una notte sai
ho pianto un po’
così indifesa
splendente
nel buio mio di un incubo
ti ho guardato
ed eri un sogno

tu eri lì
mio fiore in me
quando d’un tratto
volasti lasciando
quel tuo corpo dentro me
ed io senza te

così gridai
tra i sogni miei
che senso ha un sogno
se tu fiore mio
adesso non ci sei
io vengo lassù
da te

profumi nuovi e colori
in me vorrei
profumi nuovi
e sapori nei giorni miei
profumi nuovi e colori in me
vorrei
profumi nuovi e sapori nei giorni

2. SONO INNAMORATO

ho aspettato
ed ho aspettato
ho immaginato un castello
senza te
ho vagato
nel mio quadro
e ad un tratto
tu
dall’alto tu
ti sveli a me

una stella che
sciando scende
scende
infiammandomi la fantasia
mi conduci
e mi fai male
perché sei reale
sei fatale
poesia

ed insieme noi giriamo
c’è bisogno di fare sentire l’amore
insieme ancora giriamo
c’è bisogno di fare
di fare l’amore

dipingi le stelle
dipingi le stelle
ed eccole
che brillano
dipingi le stelle

e tutti in fila
e senza fila in coro
camminiamo allegri
tra le nuvole
sono innamorato

3. L’INFINITO IN UN TRATTO

ho desiderato
di essere solo
con te
su di un ghiacciaio di stelle
ed un nuovo ritorno
per noi due

ho raccolto allora
un frammento di me
un tratto mio sofferto che
raccontava ancora
la nostra storia

così ti guardo
e tu in silenzio
resti splendida

ho camminato
con le piogge
e gli arcobaleni
che conducevano il tuo sorriso
ed ho camminato così
per te attraversando
le magie della primavera
mille fiori
tutti i volti di te
e tu tra gioie
e profumi
immutabile

così ti guardo
e tu in silenzio
resti splendida

splendida
vuoi amarti
e ti vedo
piccola stella
sei un universo

vuoi amarmi
tieni il fiato
sentiano l’infinito
in un tratto
anche in ogni solo tratto
e sentiamo
l’infinito in un tratto

4. LASCIATI AMARE

come sei meravigliosa
ora devo dirtelo
tu giochi luce
nella notte colori
in danza sul gelo
quando mi guardi
ed è mattina
con quegli occhi tuoi
si accende un brivido di fine
e stella brilli ancora
fino alla sera
che mi vede solo
passeggiare e

mi culla in un sentiero
il tuo ritratto pensiero
e salto in un passo
al bello che c’è

come sei vertiginosa
ancora devo dirtelo
precipiti
come una voglia che cede
al vento il suo velo
ecco discendi
tra i respiri
e giocando in me
incedi
in rapide visioni
abbandonandomi all’incanto
e alla tua voce
sciolgo in un grido le tensioni e

dinanzi ad un tetto
di colori mi sveglio
e verso un tramonto
ancora con te

lasciati amare
voglio volare e
lasciarmi
e crollare in te
respiro al fuoco
quel desiderio di essere
attraverso te
lasciati amare
voglio volare e lasciarmi
lasciare te

lasciati amare
lasciati amare da me
lasciati amare
amare da te

5. TRA LE FAVOLE

se ti avessi
adesso sarei
sicuro
più contento
da quando il sole è andato via
la notte qui
è un tormento

se ti avessi adesso
saprei che gioco fare
anche di un solo momento
avrei un fiore
qui per te
e pensando mi addormento

e mi entri dentro
e dentro me il vento
si alza e
soffia te
tra le favole
danzi tu
fata senza età
versi in canto
incanto nella sera
e sei qui con me
e via le nuvole
ecco il sole
illumina
e c’è un sogno dentro me

ma il giorno bussa
dove sei?
ho aperto gli occhi
e sono qua
un’altra pioggia senza te
e piango
in alto al sole

e mi entri dentro
e dentro me
il vento si alza
e soffia te
tra le favole
ecco il sole
illumina
e c’è un sogno dentro me
sì c’è un sogno dentro
tra le favole

6. VADO AL GIORNO

mi fermo
guardo
e penso un po’
onde di argento si aprono
la luna dipinge una scia
vado al giorno

portami via
tra i venti e
piano
fragili e blu
le tue ali mi innalzano
e le stelle su
nel cielo piangono
lascio che sia
quello che abbiamo
in cuore soffia
ormai stanotte
è un sogno
e vive dentro te
che dormi
sogni le notti
e i miei giorni in te
questo è il mio viaggio
stanotte
è un sogno
vado al giorno

7. NOTTE D’ESTATE

fuga…
e risveglio
ed infine
ritorno…
ritorno